Il viso è dotato di una forte carica comunicativa, è una delle parti più espressive del nostro corpo: guardando il volto di una persona siamo in grado di captare informazioni e stati d’animo.

Il volto, proprio per questa sua carica emozionale, viene spesso utilizzato anche in campo pubblicitario: brand internazionali e non, utilizzano a livello grafico visi stilizzati che trasmettono felicità e gioia. Un esempio è il logo di Amazon: una faccina allegra creata con le lettere “A” e  “Z”  insieme ad una freccia arancione che fa da sorriso. L’obiettivo è dare un senso di umanità a brand multinazionali.

Non sono solo i loghi ad avere un volto, ma anche i prodotti. Basta pensare al celebre marchio Alessi che ha trasformato utensili da cucina in veri e propri personaggi: cavatappi con il volto da donna, coniglietti porta stuzzicadenti e omini per il sale ed il pepe.
A volte bastano piccoli accorgimenti come questi per avvicinare la tecnologia alla vita quotidiniata.

Share Button